Popolari ma Pop, cinque nuovi negozi Upim aprono nella capitale

Nella prima metà del mese di settembre il Gruppo Coin inaugura cinque store a Roma per innovare e andare oltre il concetto di negozio tradizionale. Non solo abbigliamento, casa e profumeria, ma anche libri, hobby ed elettronica.

Il gruppo Coin inaugura cinque nuovi store Upim Pop a Roma nella prima metà del mese di settembre. Sale così a otto il numero di negozi presenti in città per una superficie complessiva di quasi 14mila metri quadri. Upim Pop nasce - in seguito all'acquisizione della catena Upim da parte del gruppo Coin - per innovare e andare oltre il concetto di negozio tradizionale. Gli spazi sono a disposizione delle persone, pensati per essere vissuti, non solo visti o attraversati. Upim non smetterà di onorare la sua mission e resterà quindi «popular», ma secondo una rivisitazione in chiave contemporanea: il mall come elemento dello spazio urbano e luogo di incontro, uno spazio vasto ma facile da usare, divertente, in cui trovare le cose utili di ogni giorno, ma anche dove «ritrovarsi». È in questo senso che Upim sarà Pop al cento per cento. Il nuovo concept store diventa, infatti, una sorta di motore di ricerca non virtuale, un emporio di centro città in cui proporre in un'unica location «le cose che tutti vogliono». Non solo abbigliamento, casa e profumeria, ma anche libri, hobby ed elettronica selezionando nei diversi mondi i marchi che meglio esprimono leadership, competenza e riconoscibilità. Nel design dei nuovi store trova espressione il linguaggio pop dei nostri giorni, quello del web, con i suoi simboli e le sue icone. Il soffitto dei nuovi store sarà disegnato come una sorta di grande schermo che attraverso le diverse icone racconta e guida all'interno delle aree merceologiche come fosse una ricerca i rete. Questi gli indirizzi dei nuovi stor: via F. di Cambiano (apertura 1 settembre), viale Marconi (8 settembre), via Prati Fiscali (9 settembre), Circonvallazione Gianicolense (10 settembre), Largo Boccea (14 settembre).