Il popolo Pdl contro Monti:"Andiamo alle elezioni"

Su Facebook e sui forum del Popolo delle libertà, i sostenitori del partito non vogliono un governo tecnico e chiedono a gran voce le elezioni

L'ultima mossa di Silvio Berlusconi, quella di aprire a un governo tecnico presieduto da Mario Monti, non piace agli elettori del Pdl che da ieri sera riempiono le pagine Facebook del premier e i siti vicini al partito di messaggi di protesta.

Sono in molti in queste ore a chiedere che si torni alle elezioni e a suggerire al presidente del Consiglio di non cedere: "Un nuovo governo è un ribaltone!! Non avrei mai detto di essere d'accordo con Di Pietro, devo ammettere ha ragione lui così come la Lega. Convinca il PdL ad andare alle elezioni subito", scrive Carla Giansante sulla pagina Facebook di Berlusconi. "Non meritiamo tutto questo. Lei lo ha insegnato, gli italiani devono eleggere i propri rappresentanti... il popolo è sovrano", dice invece Luigi de Mucci.

Il tono si inasprisce quando si parla del probabile futuro premier: "Mario Monti? Lo squalo dell'alta finanza partorito da Yale?", si chiede Dario Marlyn, mentre Giovanni Lenzi sul sito del Popolo delle libertà sostiene: "Se il Pdl dovesse disgraziatamente supportare un governo Monti sarebbe la fine del partito. Come si fa ad appoggiare che varerà una patrimoniale, di nuovo l'Ici?". Ivonne invece ammette le sue paure: "Vedrete che la cosiddetta macelleria sociale se fatta da Monti diventerà necessaria e condivisibile...".

Tra i tanti commenti che chiedono a gran voce le elezioni, spunta anche qualcuno che chiede al Cavaliere di fare marcia indietro e di non rassegnare le proprie dimissioni. "Abbiamo visto che con il ritiro del gov. Berlusconi non sta succedendo nessun miracolo. Constatato questo, torniamo alla carica!", sostiene Filippo Franciosi, mentre Barbara Calza scrive: "Presidente, non ci abbandoni... in che mani finiremo adesso???". Gli fa eco Sabatina Carlone: "Perché ti dimetti? Io non lo farei solo per non darla vinta a loro".

E non manca qualche mosca bianca che preferisce lasciare il Paese in mano a Monti, come scrive un lettore del sito Pdl.it: "Oggettivamente parlando la scelta di Mario Monti è eccellente e Berlusconi va solo ringraziato se consentirà la nascita di questo esecutivo" o come Guidi Calbi che chiede di approfittarne: "Guido Calbi appoggiare governo Monti chiedendo come conditio sine qua non la esclusione di Fini".