Un popolo di sportivi Più «mister» che tabaccai

Sembra che nonostante tutto gli italiani siano un popolo di sportivi, almeno stando ai numeri delle realtà che promuovono l’attività fisica: tra società sportive e organizzazioni territoriali il nostro Paese conta su una rete di 95mila punti di offerta, (un centro ogni 631 abitanti). Quello sportivo è quindi il sistema d’offerta più ampio e ramificato d’Italia, più delle tabaccherie (73mila), dei bar (62mila) delle scuole o delle banche. Donne e anziani in prima fila nell’accesso allo sport: dal 1995 a oggi la loro pratica sportiva è aumentata rispettivamente del 6,5% e del 9,1%.