La popstar famelica che vuol fare la diva

D’altronde è naturale sognare in grande a 25 anni. Beyoncè, poi. Ha già venduto qualche vagonata di dischi, ha portato a casa nove Grammy, è riverita dappertutto come una stella e, per di più, è riuscita a consacrarsi proprio lei che ha un fisico da peso massimo o almeno medio, un sex symbol gettonatissimo tra i teenager così affamati di divi filiformi. Però, si sa, per diventare divi ci vuole il cinema e perciò su questo lei ha puntato a occhi chiusi, accettando una parte nella Pantera Rosa (qualcuno se la ricorda?) e buttandosi a capofitto in Dreamgirls che sembrava fatto apposta per lei. E invece, zac!, salta fuori una qualsiasi Jennifer Hudson che senza avvisarla le toglie riflettori e osanna. Ingrata.