Pordenone, sospesa la prof a luci rosse del video online

Sospesa dal servizio l'insegnante 39enne di San Vito al Tagliamento protagonista di un filmato "senza veli" girato alla Fiera dell'eros di Berlino. Lo ha deciso il direttore scolastico regionale del Friuli

Pordenone - Sospesa l’insegnante di San Vito al Tagliamento, finita sulle cronache per un video, diffuso su internet e girato alla Fiera dell’eros di Berlino. Il direttore scolastico regionale del Friuli Venezia Giulia Ugo Panetta, ha, infatti, dato disposizione al dirigente scolastico competente, affinchéè provveda a sospendere dal servizio l’insegnante del centro territoriale di San Vito al Tagliamento, "i cui comportamenti tenuti fuori dalla sede scolastica, sono risultati gravi e in contrasto con l’azione educativa".

Il comunicato "Il direttore scolastico regionale del Friuli Venezia Giulia Ugo Panetta, ha dato disposizione al dirigente scolastico competente, affinché provveda a sospendere dal servizio l’insegnante del centro territoriale di San Vito al Tagliamento, i cui comportamenti tenuti fuori dalla sede scolastica, sono risultati gravi e in contrasto con l’azione educativa". Lo comunica la direzione generale dell’ufficio scolastico regionale per il Friuli Venezia Giulia, riferendosi ad Anna Ciriani, 39enne insegnante di lettere in un scuola media in Friuli Venezia Giulia protagonista di performance hard l’ultima delle quali, momenti di nudo per le vie di Berlino con successivo show porno alla fiera dell’Eros nella capitale tedesca, è finita su YouTube e da lì sulla stampa italiana.