Pornostar vende protesi al seno per beneficenza

Mary Carey, diventata famosa per aver corso per il posto da
governatore della California contro Arnold Schwarzenegger, ha annunciato di voler vendere
all’asta le sue protesi al seno autografate per beneficenza

Los Angeles - La porno star Mary Carey, diventata famosa per aver corso per il posto da governatore della California contro Arnold Schwarzenegger, ha annunciato di voler vendere all’asta le sue protesi al seno autografate per beneficenza. Carey ha spiegato che le protesi le sono state rimosse due settimane fa, per essere sostituite con un paio più grosso e che, mentre era sotto anestesia, ha realizzato di poterle usare per raccogliere denaro da donare alla ricerca sul cancro al seno. "I medici mi hanno chiesto cosa volevo farne e ho detto: Sapete, voglio provare a venderle. Perché mia nonna ha avuto il tumore al seno", ha spiegato Carey in una intervista a Reuters.

La star 27enne di film per adulti sarà protagonista del nuovo reality show "Celebrity Rehab with Dr. Drew" e ha detto che durante il programma faceva uso di alcol e dell’antidepressivo Xanax. "Ora che sono sobria voglio che un nuovo stato fisico accompagni il mio nuovo stato mentale", ha sottolineato. "Penso che l’asta sarebbe un grande modo per fare gli auguri e assicurarsi che qualcuno possa avere un buon Natale". Le protesi autografate sono state messe su eBay e Carey, il cui vero nome è Mary Cook, ha detto di voler donare circa il 90% dei proventi alla Susan G. Komen Breast Cancer Foundation.

Il resto del denaro sarà usato per pagare le cure mediche della madre, ferita gravemente dopo un salto da un edificio di quattro piani nel 2006. Carey ha conquistato la ribalta internazionale nel 2003 con la sua campagna elettorale in California, vinta poi da Schwarzenegger