La Porsche di Schröder

«Perfetto». Così il cancelliere tedesco Gerhard Schröder ha ieri definito la decisione di Porsche di acquisire circa il 20% del capitale della Volkswagen. «Trovo sia perfetto, si tratta di un’operazione di grande interesse di politica industriale, due dei grandi costruttori di automobili che si mettono insieme», ha commentato il cancelliere tedesco. Porsche si attende dal 20% in Volkswagen un return on investment (roi) «a due cifre», di almeno il 10%, nel medio-lungo termine.