Porta Garibaldi Immagini, parole e jazz

Oggi alle 17.30 alla stazione di Porta Garibaldi spettacolo di immagini, parole e jazz dal titolo «Rifugiàti. E se fosse successo a te?...». Protagonisti il maestro Enrico Intra, gli allievi della Civica scuola di jazz e alcuni giovani attori della scuola del Piccolo teatro. Lo spettacolo è in occasione della chiusura della mostra itinerante su rifugiati e sfollati promossa da Medici senza Frontiere. È un collage di testi tratti dalle opere «Viaggio alla fine della notte» di Céline, «Vita» di Mazzucco, «Blues del profugo» di Auden, oltre che da testimonianze di immigrati in Italia raccolte da Medici senza frontiere. Il montaggio di testi, immagini e video, oltre alle improvvisazioni jazz di Intra, inventa paralleli tra epoche e luoghi diversi.