In porta torna Dida rientra anche Nesta

Milanello. A volte ritornano. È il caso di Nesta che lunedì rimette piede a Milanello. Voleva tornare prima, su pressioni di Ancelotti. È stato Meesserman a volerlo con la guarigione certificata dallo specialista americano. L’incomunicabilità tra Nesta e staff medico è alla base del gelo che riguarda anche il rinnovo contrattuale. Se ne riparlerà nei prossimi mesi. Con Dida, invece, capitolo chiuso. Il portiere brasiliano rientra in porta da titolare contro la Samp ma si è già promesso al Barcellona dopo aver reclamato da Galliani uno sproposito di contratto (5,5 milioni netti l’anno). La società si è già messa sulle tracce di Buffon. «A giugno può andare dove crede» il brusco addio dell’allenatore Ancelotti.