«Portabandiera alle Olimpiadi? Spero lo faccia la Vezzali»

Lamezia Terme «Il portabandiera di Londra? Prima devono scegliere, io ho già detto a malincuore di no perché il giorno dopo le gare di nuoto iniziano subito», dice Federica Pellegrini al meeting di Lamezia Terme, prima uscita stagionale della campionessa veneta. «La Vezzali si è proposta? Spero sia lei il portabandiera: ha più anni di me in carriera, ha vinto tanto ed è giusto che lo faccia lei». E sul suo attuale stato di forma: «Sono contenta. Ora prepareremo bene gli Europei in vasca corta in Polonia».