Portafoglio concentrato e gestione molto attiva

Profilo Asset Management Sgr, di cui Riccardo Lagorio Serra è presidente e amministratore delegato, ha una composizione di fondi che rispecchia lo stile della casa: su 3 fondi 2 sono flessibili. Tale scelta deriva da una preferenza della nostra clientela verso prodotti non a indice, in cui il gestore abbia una maggiore flessibilità operativa. Chi compra un fondo flessibile compra un gestore. Occorre pertanto che il cliente finale comprenda bene pro e contro dello specifico investimento. In questo senso questi fondi avranno tanto più successo quanto saranno veicolati ai clienti per il tramite di private bankers o di consulenti. Nel corso del 2006 è spiccata la eccellente performance di Profilo Elite Flessibile. Il fondo ha chiuso il 2006 a più 5,33%, performance al netto di qualsiasi onere per l’investitore e con una volatilità estremamente contenuta inferiore a quella dei principali competitor nell’ambito della categoria dei fondi flessibili. È un fondo che ricerca la performance assoluta. Investe su tutti i mercati e può utilizzare strumenti derivati per una migliore efficienza del portafoglio.
La filosofia di Profilo Elite Flessibile, sino a oggi destinata a una clientela di fascia molto elevata, nell’ambito del servizio di Private Banking di Banca Profilo è ora disponibile per un più ampio numero di investitori che ne condividono lo stile opportunistico e slegato da qualsiasi benchmark di mercato: un portafoglio concentrato, una selezione di titoli azionari con approccio value e la focalizzazione sull’asset allocation tattica rappresentano le principali caratteristiche del fondo.
È gestito in maniera molto attiva da esperti che hanno anche la preparazione tecnica per utilizzare e sfruttare al meglio le tecnologie innovative e l’esperienza necessaria per la gestione dei portafogli e dei rischi collegati.