Portieri da brivido, la Polonia salva l’onore

La maglia nera del girone A la indossa la Costa Rica, mentre la Polonia salva l’onore. La partita è modesta e vibrante, ma troppo nervosa, con ben dieci ammoniti. A decidere una doppietta del difensore Bosacki, che al Mondiale è stato convocato solo in extremis, e gli errori di entrambi i portieri. Costa Rica in vantaggio con la punizione di Gomez, che infila Boruc tra le gambe, mentre sul pareggio polacco pesanti responsabilità di Porras, che esce a vuoto su un calcio d’angolo e permette a Bosacki di infilare a porta vuota. Ancora il terzino firma il definitivo 2-1 nella ripresa, sempre su corner e sfruttando un’altra incertezza di Porras.