Porto, un commissario per invertire la rotta

Domanda, una sola, dopo quanto anticipato dal Giornale martedì scorso (che ha agitato alquanto le acque davanti alle banchine): «Ma c’è proprio bisogno di un commissario a Palazzo San Giorgio, al posto dell’attuale presidente dell’Authority Luigi Merlo, per togliere il porto di Genova dalle secche?». Risposte, almeno tre: «Sì», «Forse», «Nient’affatto». No, non è un gioco, non c’è contraddizione. Tutte e tre sono risposte esatte, buone per sbancare il telequiz, (...)