Porto di Mare Via alle «analisi» per la Cittadella

Finchè non ci sono i finanziamenti pubblici, il progetto resta al palo. Ma Comune e Regione intanto cercano di fare passi avanti per concretizzare l’ipotesi di una Cittadella della giustizia a Porto di Mare, dove trasferire carcere di San Vittore e Palazzo di giustizia. Anche se il fronte degli avvocati è già sulle barricate per opporsi al trasferimento nell’area a sud della città. La giunta comunale nei giorni scorsi ha dato il via libera alla proposta di indagine ambientale e di studio idrogeologico per l’ex discarica, per valutare in maniera puntuale se il progetto è sostenibile. Il progetto verrà affidato con gara pubblica, la spesa ammonta a oltre 833mila euro che verrà interamente coperta dalla Regione Lombardia. L’assessore comunale all’Urbanistica Carlo Masseroli precisa però che la Cittadella «è sostenibile solo col finanziamento pubblico».