Porto, Novi vuole ripristinare i tratti ferroviari in banchina

«Abbiamo costituito un gruppo di lavoro per ripristinare le linee ferroviarie interne ed esterne del porto»: lo ha detto il presidente dell’Autorità portuale Giovanni Novi, a margine della presentazione della settimana di regate «Voile en tete» in Liguria da domenica prossima.
«Il porto ha una forte criticità delle ferrovie - ha detto Novi - il nostro traffico è aumentato enormemente (il 6,3 per cento nel 2007), abbiamo bisogno di più mezzi ferroviari. A questo si collega la questione retroporto. Noi abbiamo scelto Alessandria e lì tutta la parte retroportuale sarà in mano alle ferrovie».