«Portoghesi» in treno: dal 17 multe più salate

Da lunedì 17 settembre Trenitalia ha deciso di inasprire le sanzioni per chi utilizzerà i treni di lunga e media percorrenza sprovvisto di regolare biglietto. Per contrastare il fenomeno dell’evasione, verranno pertanto intensificati i controlli sia sui treni sia all’interno delle stazioni. Con il nuovo regolamento, le multe saliranno a 50 euro, anziché gli attuali 25, da sommare al prezzo del biglietto. Dovranno inoltre essere pagate entro 15 giorni.