In posa le «signore dei Mondiali»

Il calendario delle «Signore dei Mondiali» non è osé, tutt’altro. Mogli e fidanzate dei protagonisti dei Campioni del mondo rifiutano il cliché della coppia calciatore-velina e s’impegnano in un’iniziativa di beneficenza come mogli e madri, con tanto di piccoli al seguito. L’idea è venuta a settembre al giornalista di moda e costume Salvo Esposito che insieme con Claudia Oddo si è dato da fare per convincere le altre a partecipare. Hanno detto sì Simonetta Lippi, moglie del ct Marcello che ha posato con la figlia, Lorena Perrotta, Valentina Zambrotta, Arianna Iaquinta, Daniela Materazzi, Gessica Grosso, Tamara De Rossi e le fidanzate di Barone, Carla Duraturo e di Gilardino, Alice Bregoli. Ognuna di loro si è fatta fotografare con un pallone o gli scarpini, il fischietto o i parastinchi, ma sempre rigorosamente vestita. E c’è una pagina con i rampolli dei campioni azzurri, per rafforzare l’idea familiare. «Molti editori - rivela Esposito - hanno rifiutato l’iniziativa, perché volevano fare un calendario sexy, ma alla fine ci siamo riusciti». «Spero che serva a cambiare l’immagine che molti hanno di noi - dice Tamara De Rossi -: siamo persone assolutamente normali, badiamo alla casa e cresciamo i nostri figli». Il calendario è stato presentato ieri a palazzo Ferrajoli, in una matinée dedicata ai bambini e alla Befana e sarà venduto in edicola per raccogliere fondi destinati all’ospedale pediatrico «Bambino Gesù» di Roma. Dal 15 gennaio saranno anche messe all’asta su e-bay le magliette autografate dei calciatori.