«Posh» e «Taff» i nomi di battaglia di William e Harry

«Posh» e «Taff». Non sono i personaggi di un cartone animato, ma i soprannomi di William e Harry, i due principi di casa reale. Per la prima volta, il Daily Mirror ha reso pubblici i nomignoli con cui i compagni di Accademia militare si rivolgono ai figli di Carlo. Secondo le indiscrezioni, tra i corridoi della Sandhurst, William sarebbe per tutti «Posh», soprannome che, oltre a significare chic, elegante, è divenuto famoso dopo che è stato usato per la ex Spice girl Victoria Adams, moglie del fuoriclasse inglese David Beckham. Per il ventitreenne William, secondo nella linea di successione al trono, sarebbe stato scelto «Posh» anche per il tono della sua voce, profonda e vibrante. Meno originale il nomignolo affibbiato al fratello. Harry, che si è diplomato all'Accademia la settimana scorsa e che presto sarà aggregato da sottotenente al corpo dei Blues and Royals: per i superiori è «Taff», ovvero «gallese», in riferimento al suo nome ufficiale, Cadetto Galles. I tabloid sono tornati a occuparsi del figlio minore di Carlo anche per le polemiche suscitate dal suo annuncio di voler servire in prima linea nelle zone di combattimento. Le alte gerarchie dell'esercito sarebbero contrarie, ma il giovane Harry avrebbe minacciato di abbandonare l'esercito se non sarà accontentato.