Positiva Pirelli Scivola Telecom

Piazza Affari si è mossa in altalena per tutta la seduta riuscendo al termine a fare un po’ meglio delle altre Borse europee. Il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,35%, a 15.970 punti, e il Ftse All Share lo 0,31%, a 16.757 punti. In evidenza i titoli del settore auto (che in Europa hanno guadagnato lo 0,86%) dopo i dati sulle vendite (+1% in Europa in settembre). Star del paniere principale è Pirelli (+3,94%), ma si sono distinte anche Fiat (+2,35%) e Fiat Industrial (+2,19%). Ha corso Sogefi (+5,5%) che in contemporanea ha annunciato i risultati dei nove mesi in crescita a doppia cifra. Tra i titoli traino del paniere principale anche Autogrill (+3,72%) e Prysmian (+2,16%). Bene le banche con Unicredit (+2,70%) in evidenza, nel giorno del cda. Hanno fatto meglio dell’indice di Piazza Affari anche Ubi(+1,72%), Intesa Sanpaolo (+1,22%), Bpm (+0,97%), Banco Popolare (+0,84%) e Mediobanca (+0,67%). Scivolone per Tod’s (-2,61%), vendite su Telecom (-1,83%) ed Enel (-1,79%). Chiusure negative per le Borse europee. Parigi -0,79%, Londra -0,48% e Francoforte +0,31%.