È possibile scegliere tipo di rata e periodicità

UBI Banca, attraverso Banca Popolare di Bergamo, Banco di Brescia, Banca Popolare Commercio e Industria, Banca Regionale Europea, Banca Popolare di Ancona, Banca Carime, Banca di Valle Camonica e Banco di San Giorgio, è oggi in prima linea nella previdenza complementare e mette a disposizione un grande patrimonio di competenze e servizi per tutti coloro che cercano risposte concrete alla soluzione del problema previdenziale.
Da questa esperienza e preparazione nascono due fondi pensione aperti per le adesioni individuali che consentono di iniziare a costruire, già oggi, la pensione integrativa con la massima flessibilità e convenienza.
Il sottoscrivente ha la possibilità di decidere in assoluta autonomia quanto versare anche in rate semestrali, trimestrali o mensili e può effettuare in qualsiasi momento contributi aggiuntivi. È prevista anche la possibilità di richiedere in qualsiasi momento anticipi per le spese sanitarie e, dopo 8 anni di adesione, per l’acquisto della prima casa e la ristrutturazione di immobili o per altre esigenze.
La normativa consente concrete opportunità di risparmio fiscale, poiché i versamenti destinati ai fondi pensione sono deducibili fino a un massimo di 5.164,57 euro a prescindere dal reddito dell’aderente. Inoltre, sempre entro detto importo, è consentita la deduzione delle somme versate anche per le persone fiscalmente a carico.