Possibilità statistiche di recupero

Dopo una partenza negativa S&P/Mib future in linea con le Borse europee riesce ad arginare le perdite chiudendo in recupero a quota 38130. Molto alte sono le possibilità statistiche che prosegua la tendenza: potrebbe così generare un recupero prima in area 39200 e poi 39700. La situazione è complessa, ha ricordato Jean Claude Trichet nel suo intervento di ieri a Francoforte, e continuerà a essere caratterizzata da un’ampia volatilità. Ha poi affermato che «la correzione dei mercati continuerà anche nei prossimi mesi». La Bce continua a tenere sotto controllo le turbolenze nel settore del credito strutturato così privo di trasparenza che sta generando il contagio della crisi di fiducia degli investitori e non nasconde la sua preoccupazione per le difficoltà del dollaro Usa e per il caro petrolio. La Federal Reserve ha tagliato le previsioni di crescita del 2008 per l’economia americana tra l’1,8% e il 2,5%, ridando credito a coloro che prevedono, per il rallentamento, una riduzione dei tassi di interesse tonificante per i mercati.