Poste, via libera allo sportello «tecnologico»

Il piano di modernizzazione degli uffici postali segna un ulteriore passo in avanti con la realizzazione di un punto di riferimento in piazza Acquaverde. La nuova struttura sarà inaugurata oggi alle 9 e 30. Il taglio del nastro vedrà la presenza del direttore della filiale di Genova 2 Ponente di Poste Italiane, Enzo Sponchia. L’intervento si inserisce in un più ampio piano di riqualificazione degli uffici attraverso il quale Poste Italiane intende dotarsi di sedi sempre più atte a soddisfare esigenze e aspettative dei propri clienti. Con il completamento dell’ufficio di Piazza Acquaverde sale a 27 il numero degli uffici postali modernizzati fino ad oggi nella filiale di Poste Italiane di Genova 2 Ponente. Nei locali dell’ufficio è stato introdotto un tipo di arredamento funzionale. In materia di sicurezza interna ed esterna sono state adottate soluzioni innovative: telecamere sempre più funzionanti e collegate a centri di controllo sorveglieranno costantemente le sale dove circolerà il pubblico, mentre la presenza di denaro contante agli sportelli verrà a mano a mano diminuita grazie all’utilizzo di dispensatori di denaro a tempo. Il nuovo ufficio disporrà anche di una saletta separata per offrire consulenze specialistiche e un servizio di casella postale chiusa. I locali, dotati di cinque sportelli, offriranno anche, accanto ai servizi postali tradizionali, la possibilità di trasferimenti veloci di denaro.