Posteggiatori abusivi finiscono in manette

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno sorpreso alcuni marocchini a esercitare abusivamente l’attività di parcheggiatori nell’area del litorale di Capocotta e del Villaggio Tognazzi. Elevate una decina di contravvenzioni nei loro confronti con multe che vanno dai 675 ai 2000 euro, nonchè la confisca delle somme provento dell’attività abusiva. Arrestato, infine, un magrhebino, di 23 anni, con precedenti, sorpreso a svolgere attività di parcheggiatore, sul quale pendeva un ordine di arresto.