Posteggio gratuito all’auto «collettiva»

In occasione del Nautico, per la prima volta in Italia e per decongestionare il traffico cittadino, l'assessore Arcangelo Merella ha annunciato di sperimentare il «car pooling». In sostanza, come negli Stati Uniti, e in altri paesi, chi viene da fuori Genova potrà organizzare la condivisione di posti auto e, in cambio, le vetture che viaggeranno al completo avranno alcune agevolazioni tra cui quella della fermata gratuita davanti all'ingresso e posteggi convenzionati a 10 euro in aree appositamente dedicate e segnalate da sabato prossimo. Oltre alle tariffe attualmente in vigore (2 euro all’ora) per tutta la durata della manifestazione è stata introdotta una tariffa forfettaria di 12 euro valida per l’intera giornata nelle Blu Area e in corso Italia (corsia a mare). La sosta potrà essere regolarizzata attraverso i parcometri, gli operatori presenti presso le Isole Azzurre e nell’area di sosta di corso Italia., i voucher gratta e sosta acquistabili presso le rivendite convenzionate e gli Uffici di Genova Parcheggi in viale Brigate Partigiane 1A. Informazioni sul sito www.genovacarpooling.it e presso la segreteria della Fiera. Il Salone si apre da sabato 7 fino a domenica 15 ottobre con orario dalle 10 alle 18,30. Il biglietto d'ingresso costa 13 euro, 10 euro per il ridotto. I bambini fino a sei anni entrano gratis. Gli ingressi sono tre. Il primo è dal portale di levante di piazzale Kennedy, il secondo dalle riparazioni navali, Marina due, il terzo dalla biglietteria allestita in banchina per i visitatori in arrivo con i battelli che partono dal Porto Antico, dalle aree portuali destinate ai parcheggi e da Molo Archetti a Pegli. In funzione, quindi, anche quest'anno, i battelli di trasferimento dal porto e dal ponente genovese. La nuova area di San Benigno con 1200 posteggi è collegata al quartiere fieristico con un servizio navetta. Con l'utilizzo, esteso a tutti i giorni della manifestazione, anche dei parcheggi di corso Italia, i posti auto disponibili salgono quest'anno a 7mila. La sosta dei camper è prevista in viale Caviglia e in piazzale Resasco. Gli organizzatori, tuttavia, consigliano di raggiungere la Fiera con taxi, bus, treni e battelli. Sono previsti bus navetta dalle stazioni Principe e Brignole e dall'aeroporto Cristoforo Colombo. Inoltre sono stati potenziati i posteggi a Molo Archetti e raddoppiato lo spazio disponibile in corso Italia e viale Marconi. L’Amt ha istituito linee speciali Wtc (via di Francia-Salone, 13, 19 e 31 barrati). Presso il punto di accoglienza visitatori disabili, situato all'ingresso della Fiera, le persone con disabilità possono ottenere informazioni ed assistenza per la visita. I giovani e gli anziani con difficoltà a camminare hanno inoltre a disposizione gratuitamente i comodi scooter elettrici a quattro ruote per muoversi all'interno del quartiere espositivo. Gli organizzatori hanno anche realizzato una piccola guida intitolata Genova facile con percorsi consigliati, parcheggi e trasporto pubblico, distribuiti nei principali punti di accesso della città e negli autogrill autostradali. In occasione del Boat Show le Poste presentano servizi BancoPosta per professionisti e imprese, in relazione alla necessità di mantenere uno o più conti correnti bancari o postali sui quali depositare le somme riscosse nell’esercizio delle attività. In questo quadro si inseriscono anche servizi come Leasing BancoPosta e PrestImpresa, oltre al conto BancoPostaImpresa.