Il posto di lavoro si può ereditare Firmato l’accordo

Il posto di lavoro si eredita dal padre o magari anche da un fratello, uno zio o un nonno. Lo prevede un accordo sugli esodi incentivati firmato tra Banca di Credito di Roma, Federlus (federazioni delle Bcc del Lazio, dell’Umbria e della Sardegna) e sigle sindacali del credito. L’intesa, che entrerà in vigore a gennaio, sarà valida fino al 31 dicembre 2012 e interesserà circa 76 lavoratori dell’azienda, prevede incentivi per quelli che sceglieranno di andare in prepensionamento oppure, in alternativa, si potrà far entrare in banca al proprio posto un figlio o un parente fino al terzo grado. Priorità, comunque, sarà la stabilizzazione di diversi precari in scadenza.