Potenziata la flotta Radiobus: ne arrivano 35

Trentacinque nuovi Radiobus e 4 bus ibridi. I primi destinati ai servizi speciali effettuati dai minibus, i secondi al servizio di linea. Ecco i numeri degli ultimi arrivi in casa Atm, presentati in piazza Duomo insieme a due nuove linee di Radiobus di quartiere. Da ieri sera, infatti, il servizio raggiunge due nuove zone toccando quota otto. Il trasporto pubblico diventa, così, sempre più a misura di quartiere. Le linee serviranno le zone Conchetta/Promessi Sposi e Sant’Ambrogio/ospedale San Paolo, dalle 22 alle 2 di notte, con un aumento delle fermate da 87 a 178 e frequenze intensificate con passaggi ogni 15 minuti, sempre dalle 22, per le linee 3 e 74. «Da oggi - spiega il sindaco Letizia Moratti - i cittadini avranno più flessibilità, più comodità e più sicurezza. Annunciare l’avvio di nuovi servizi che rispondono direttamente alle richieste dei milanesi è un motivo di soddisfazione. Significa vedere la realizzazione concreta del lavoro che l’amministrazione giorno dopo giorno mette in campo per una Milano sempre più efficiente e sempre più vicina ai bisogni dei cittadini. Servizi di trasporto pubblico innovativi come il Radiobus di quartiere contribuiscono direttamente alla lotta all’inquinamento grazie anche all’utilizzo di autobus a basso impatto ambientale». E contribuiscono a far sentire più sicuri i cittadini, soprattutto le donne, che tornano a casa la sera.