Potere ai precari

«Mi auguro moltissimo che ci sia una nuova generazione in politica, ma non vedo nessun giovane che si fa avanti». Così Romano Prodi ha risposto alle critiche sulla «gerontocrazia» che governa il Paese. Sebbene certe affermazioni sembrino un po’ miopi, viste le polemche tutte interne al Pd, un po’ il premier ha ragione: in effetti il vero problema dei giovani italiani è la ricerca di un posto fisso. E Prodi non è in grado di garantire neanche il suo.