«Potrei fare ricorso ma non mi interessa»

«Molti mi dicono che a termini di regolamento ci potrebbero essere i presupposti per inoltrare ricorso sull’esito della gara venerdì. Puo darsi sia così, ma davvero la cosa non mi riguarda e pertanto ho convinto la mia casa discografica ad astenersi dal farlo»: lo ha detto Enrico Ruggeri dopo la sua eliminazione. Caso singolare, quello di uno che non protesta dopo esser stato eliminato a Sanremo. Ma Ruggeri è diverso: «Sono fermamente convinto - ha detto - della centralità della musica al Festival. Sono contento di aver avuto la possibilità di presentare i miei nuovi progetti. Il resto non ha alcuna importanza».