Povero governatore Rossi convitato di pietra del Pd

Un mese di stop a Palazzo Panciatichi a Firenze servirà a distendere i nervi in casa Pd? I rapporti con il governatore Rossi e la sua giunta, infatti, si sono molto raffreddati negli ultimi tempi. Qualche sera fa una ventina tra consiglieri e assessori regionali erano a cena a la Buca dell’Orafo di Firenze. Il presidente Rossi (non invitato e ai minimi storici del consenso proprio fra i suoi) è stato al centro delle conversazioni, tra un bicchierino e un «dove vai in vacanza». La scelta del presidente di intervenire nel dibattito sul Dpef prima degli interventi del gruppo Pd ha irritato (e non poco) i consiglieri democratici, che hanno interpretato quel gesto come una mancanza di rispetto. Che l’estate, adesso, porti consiglio.