Powell jet: 9”83 Di Martino 2ª dietro la Vlasic

Stoccarda. La prima giornata del Grand Prix di Stoccarda di atletica leggera, capolinea internazionale della stagione all’aperto, conferma ancora una volta che l’uomo più veloce sulla terra sui 100 m. piani è Asafa Powell. Il giamaicano ha corso i 100 m. in 9”83, dominato la gara e confermato lo straordinario momento di forma, dopo aver stabilito a Rieti il nuovo record mondiale (9”74). «Sono molto felice di aver corso in questo grande tempo. Adesso tornerò in Giamaica per pensare al mio futuro», ha concluso Asafa. Vittoria faticosa per Yelena Isinbayeva, regina del salto con l’asta: sulla sua strada si è piazzata la polacca Monika Pyrek, che con il nuovo personale (4.82 m.), ha costretto allo spareggio la campionessa del mondo in carica (che poi ha vinto con la misura di 4.87). Nel salto in alto Antonietta Di Martino seconda (1.97) ancora dietro alla croata Vlasic (m. 2,00). Clarissa Claretti 3ª nel martello. Oggi impegnati Howe nel salto in lungo, Chiara Rosa nel peso e la Cusma sugli 800 m.