Da Powertrain mille motori a gas per i bus cinesi

Fiat Powertrain Technologies, divisione del Gruppo Fiat, fornirà mille motori alimentati a gas naturale alla società dei trasporti pubblici di Pechino. L’operazione fa parte di un programma di cooperazione tra il ministero italiano dell’Ambiente, l’Autorità dello Stato cinese per la Protezione sempre della natura e la municipalità di Pechino. L’iniziativa fa parte di un programma a favore della mobilità sostenibile in vista delle Olimpiadi del 2008. «Quella annunciata è la più grande fornitura di motori pesanti a gas naturale mai realizzata dal Gruppo Fiat e una delle più importanti a livello mondiale», sottolinea una nota del Lingotto. I motori saranno installati su autobus urbani di produzione locale che circoleranno dai prossimi mesi nella capitale cinese. Tra il 2002 e il 2004 la Fiat ha già fornito alla società dei trasporti di Pechino 320 motori a gas naturale.