A Praga con l’idea Menegazzo

Tre derby su tre. Tre a zero sabato sera. Il numero tre che torna costantemente in questa stagione rossoblù. E tre potrebbero essere gli arrivi di gennaio. Il primo sembra essere sempre più vicino. Fernando Menegazzo. Centrocampista brasiliano del Bordeaux che possiede il passaporto italiano. Se il presidente Enrico Preziosi non ha nascosto l'interesse del Genoa per il giocatore, arrivano le conferme anche dal suo procuratore Ricci. L'agente del giocatore ha affermato a Calciomercato.it che «Fernando vuol ritornare in Italia, dopo le esperienze non proprio positive di Catania e Siena. Purtroppo era in un momento personale particolare e gli allenatori non l'hanno capito. Adesso però vuol venire al Genoa, squadra ambiziosa per dimostrare il suo valore». Il Bordeaux chiederebbe otto milioni. A breve ci sarà l'offerta da parte della società di Villa Rostan. Se la volontà del giocatore è quella di approdare in Italia, la compagine francese non potrà opporre molta resistenza.
Smaltita la sbornia per la vittoria nella stracittadina la squadra ha continuato ad allenarsi in vista dell'impegno europeo di Praga, contro lo Slavia. Partitelle a ranghi misti ed esercizi nel campo piccolo. Giungono buone notizie dall'infermeria per Rodrigo Palacio. L'argentino sarà sicuramente assente mercoledì, mentre contro il Parma potrebbe recuperare. Infatti la visita al ginocchio non ha evidenziato lesioni anatomicamente rilevanti. Resta solo il dolore, inevitabile dopo la contusione subita.
Nel penultimo incontro del girone di Europa League ci sarà un ampio turnover. Considerando che quasi sicuramente sarà decisiva la sfida del 17 dicembre al Ferraris contro il Valencia. In difesa giocherà Biava, che come capitan Rossi sarà squalificato, mentre a centrocampo Zapater partirà titolare. Probabilmente affianco avrà Juric in cerca di minuti per tornare al top della forma. In attacco staffetta Crespo-Floccari, anche se non è da escludere che Gasperson possa proporli insieme come nel finale del derby e nell'amichevole di Savona. Sulle fasce Modesto potrebbe trovare un posto così come Tomovic. Saranno oltre quattromila i genoani che seguiranno la squadra nella capitale della Repubblica Ceca. Intanto nei punti vendita Lottomatica ed al Genoa Store è cominciata la prevendita per la sfida contro il Parma di mister Guidolin. In tribuna ci sarà Bosko Jankovic che a Belgrado sta continuando la riabilitazione dopo l'infortunio subito quest'estate.