Praline per tutti i palati da assaggiare al Leonidas

La vera pralina si scioglie dolcemente, lascia la bocca pulita, con un retrogusto piacevole e senza traccia di acidità. Ideale è consumarla dai 3 ai 15 giorni dalla sua preparazione». Parola di Cynthia Piera De Vita, titolare di «Leonidas» in via Moscova 27. Stilare una classifica delle «creature» che acquista in Belgio è arduo: «Al primo posto metterei il maron, con un ripieno a base di nocciole caramellate e caffè, ricoperto da cioccolato fondente, seguito dal manon al caffè, con nocciola intera e copertura di cioccolato bianco, e dal tartufo con cacao Sao Tomè al 72 per cento». Da non trascurare le praline con ripieno al frutto della passione, al mirtillo o alle più classiche ciliegie.