Prandelli ora chiede rinforzi

Cesare Prandelli si gode il momento magico. «Questa squadra è nata 3 mesi fa e sta lavorando al di là di ogni aspettativa. Questo grazie alle realizzazioni di un Toni eccezionale e alla capacità di soffrire dei giocatori». Poi un messaggio alla famiglia Della Valle: per restare a questi livelli serve qualche ritocco. Da Della Valle una risposta possibilista: «Ne parleremo a Natale». Poi di nuovo Prandelli su Fiorentina-Cagliari: «Era la partita più difficile e questo Cagliari non meritava la sconfitta».\