Praticò (An): «Mai sistemati i campi nomadi»

«Il vaso è colmo». Così il consigliere comunale e responsabile provinciale per la sicurezza di An Aldo Praticò, che con un articolo 38 urgente chiede al Comune di dare risposta alla questione irrisolta del campo nomadi della Foce. «Dopo gli episodi delinquenziali avvenuti lo scorso week end nella zona di via dei pescatori che hanno visto coinvolte inermi anziane cittadine occorre intervenire sulla precaria situazione che si sta creando per l’ancora irrisolta sistemazione definitiva del campo nomadi» scrive Praticò, che avverte: «Ritengo responsabile politicamente Tursi per avere adottato sempre la politica del rinvio: ritengo irrinunciabile che la giunta comunale si impegni per dare immediata risposta a questo problema che sta determinando fenomeni sempre più diffusi di delinquenzia, sinonimi evidenti di malessere diffuso e disagio sociale»