Pratiche in Posta firmata l’intesa

Le Poste aderiscono al progetto «reti amiche» lanciato dal ministero della Pubblica amministrazione, che ha visto già l’adesione della Federazione tabaccai. Ieri, il ministro Renato Brunetta e l’ad di Poste italiane, Massimo Sarmi hanno siglato un protocollo in cui i 5479 uffici postali con «sportello amico» si impegnano a assicurare nuovi servizi ai cittadini, come il rilascio e il rinnovo di passaporti e permessi di soggiorno, riscossione dei contributi previdenziali, riscossione dei bollettini infortuni domestici e servizi «Inps card». Verranno inoltre studiati il rilascio di certificati anagrafici e la consegna di referti medici attraverso il servizio «Poste check up».