Prato Nevoso aspetta la tappa del Tour

Mancano ancora quasi due mesi, ma a Prato Nevoso è già Tour de France. La località del Monregalese, sui monti di Mondovì, si sta infatti preparando ad ospitare l’arrivo della ventunesima tappa del giro ciclistico francese che dopo più di quarant’anni torna in provincia di Cuneo. Un evento di portata internazionale che il 20 luglio vedrà arrivare i grandi campioni partiti da Embrun sino a Prato Nevoso, dove osserveranno un giorno di riposo, per ripartire da Cuneo il 22 luglio.
Un evento, dopo l’arrivo della tappa del giro d’Italia di qualche anno fa, che gli appassionati di ciclismo, e non solo loro, davvero non vorranno perdere.
Intanto a Prato Nevoso, per ingannare l’attesa del Tour, ci si può intrattenere nel Golf Club, una green area di 8mila metri quadrati che si sviluppano su 80 metri di larghezza per 100 di lunghezza, con un putting green da 18 buche e un pitchinh green da 400 metri quadrati. C’è poi il Driving Range con i suoi 20mila metri quadrati (75 metri di larghezza per 270 di lunghezza) con 25 postazioni di pratica dove poter esercitare il gioco lungo. Tutti i martedì, venerdì e sabato il Prato Nevoso Golf Club offre l’opportunità di provare le strutture in notturna.