A Prato Nevoso un gatto dà la caccia ai camosci

Nella località sulle Alpi Marittime già si scia, ma la stagione sarà aperta sabato 6 dicembre dallo show animato da un concerto di Syria. Discese in notturna e, a Pratolandia, tanta neve a misura di bambino<br />

Le abbondanti nevicate di questi giorni, con i disagi del traffico, almeno hanno portato buone, anzi ottime, notizie per gli sciatori. Anche per gli habituè delle Alpi Marittime, genovesi e liguri al primo posto che preferiscono le piste a due passi dal mare e che da tempo hanno nel comprensorio Mondolè Ski un ottimo punto di riferimento. Ne fa parte Prato Nevoso, stazione sciistica a 1500 metri di che, insieme ad Artesina e Frabosa, sviluppa 130 chilometri di pista e si avvale di 31 impianti. La stazione di Prato Nevoso riesce ad accontentare ogni livello di sciatore, dall’esperto al principiante, e soprattutto il target dei bambini grazie alla particolare conformazione ad anfiteatro che assume la Conca del paese e la sua esposizione verso sud.

Per i più piccoli. Prato Nevoso offre inoltre possibilità di divertimento anche per i più piccoli, grazie a Pratolandia, parco giochi sulla neve e a Mondolotto, la mascotte che balla, scia e gioca con tutti i suoi piccoli ospiti. Pratolandia si sviluppa su una superficie di oltre 10.000 mq dove, al suo interno, sotto la guida di educatori ed animatori, è possibili svolgere attività educative, sportive e ludiche. All’interno di Pratolandia sono presenti un tapis roulant “magico” per la risalita con tunnel di passaggio, un’area giochi attrezzata, casette gioco colorate, strutture gonfiabili, un palco per le rappresentazioni, una postazione coperta e piste per sci, bob, slitte e la speciale pista per la scuola di sci. Moto slitte, go kart e per i più piccini ci sono i quad per i bambini dai 6 anni in poi (con genitore in accompagnamento) e i Jumping.

Gatto delle nevi. Si chiama Prato Express ed è un gatto delle nevi attrezzato come un pullman turistico che porta i turisti a "caccia" di una natura ancora incontaminata in giro per il comprensorio, raggiungendo punti panoramici e valli incontaminate dove, con un pizzico di fortuna, si incontrano e si possono fotografare i camosci. L'avventura sul gatto delle nevi parte dalla Conca di Prato Nevoso, davanti alle biglietterie, ed in poco tempo si raggiungono zone totalmente incontaminate, dove non ci sono ne' sciatori ne' impianti di risalita. Su prenotazione è possibile anche allungare la gita con una saporita cena in rifugio.

Open season show. La stagione invernale si aprirà il 6 dicembre con la grande festa inaugurale: l’Open season show e lo sci notturno gratuito. Un mix di musica, intrattenimento, comicità caratterizzeranno tutta la serata, coinvolgendo tutti i target, dalle 18 in avanti. Presentato da Gabriele Marconi (Bagaglino, Guida il Campionato etc) e Ilaria Salotto, si alterneranno sul palco gli artisti di Zelig (Mago Elias, Diskotekaro, Pablo e Gianni Cinelli), le Village Girl , i Los Locos, le Yavanna, Dj Schiffer. Stella della seratadella serata sarà la cantante Syria.