Il precario fa causa? Niente assunzione

Sindacati sul piede di guerra per una norma, cosiddetta anti-precari, contenuta nella manovra appena approdata al Senato che impedisce la riammissione sul posto di lavoro per via giudiziaria di un lavoratore a tempo determinato che riceverà invece un rimborso pecuniario. Per il sindacato si tratta di un emendamento ingiusto e incostituzionale. La misura infatti, una volta diventata legge, impedirà di ottenere la stabilizzazione del rapporto lavorativo. Soddisfatta invece Confindustria: «Minor rigidità è quel che serve al mercato del lavoro».