Precipita aereo turco: cinquantasette morti

Un aereo della compagnia turca low cost Atlasjet è precipitato ieri mattina poco prima di atterrare nella città di Isparta, nel sud-est della Turchia. Nessuna delle 57 persone a bordo è sopravvissuta. Sul posto della sciagura, vicino a Cukuroren, sono state ritrovate le due scatole nere del velivolo. Solo dall’esame di entrambe sarà possibile risalire alle cause dell’incidente, per ora inspiegabile dal momento che le condizioni atmosferiche erano buone e i piloti non avevano segnalato nessun problema. L’aereo era decollato da Istanbul alle 0.51 ora locale con a bordo 50 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio. È sparito dai radar all’1.36 poco dopo aver avvertito la torre di controllo che stava iniziando le fasi di atterraggio nell’aeroporto di Isparta.