Predicatore Usa: «Uccidete Chavez»

Assassinare il presidente venezuelano Hugo Chavez per evitare che Caracas diventi «la piattaforma di lancio dell’infiltrazione comunista e dell’estremismo islamico». È questo il consiglio che il telepredicatore evangelista Pat Robertson, uno dei più noti degli Stati Uniti, ha dato all’intelligence americana durante il programma televisivo «The 700 Club», in onda sull’emittente Cbn. «Non vogliamo spendere 200 milioni per fare una guerra e sbarazzarci di quello che tutti conosciamo come un dittatore. È molto più semplice che questo lavoro venga svolto dai servizi».