Preferiti aerei e treni: via alle ferie per 150mila

Tra le città italiane più svuotate dall’esodo estivo è Milano ad avere il primato assoluto. E se ad oggi i milanesi in vacanza sono 150mila, in queste ultime due settimane sono state sfiorate le 900mila partenze, con una percentuale che si è avvicinata al 47 per cento degli abitanti totali.
Secondo l’Osservatorio di Milano sono il mare, seguito dalle città europee e dalla montagna le mete prescelte dal popolo dei vacanzieri. Un dato curioso riguarda proprio la scelta del mezzo per i vari spostamenti: aerei e treni al primo posto a scapito delle auto. Infatti, se sulle autostrade la situazione traffico è regolare, non è così negli aeroporti e in stazione centrale. Negli scali di Linate e Malpensa transiteranno in questo week-end circa 310mila passeggeri, raggiungendo la punta massima domani, in cui si prevedono 65mila passeggeri in uscita. Gli effetti dell’esodo si sono particolarmente avvertiti in Centrale, al punto che sono stati istituiti circa 15 treni straordinari per agevolare tutti i viaggiatori.