Il prefetto: Genoa-Milan a rischio rinvio

Il countdown è già partito: meno quindici giorni al debutto del Genoa in serie A contro il Diavolo rossonero. Ma sulla partita, attesissima dai tifosi del Grifone dopo dodici anni di assenza dal massimo campionato, pende come una spada di Damocle la decisione degli organi preposti alla sicurezza. Al momento, infatti, non si esclude nulla. Neppure l’ipotesi di rinviare ad altra gara l’incontro, o di disputarlo senza i tifosi del Milan. É quanto ha fatto chiaramente capire ieri il prefetto Giuseppe Romano, a margine della riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica da lui presieduto. All’incontro hanno partecipato i responsabili della sicurezza delle due società. La partita è considerata estremamente a rischio perché Genoa e Milan si affronteranno per la prima volta dopo quel 29 gennaio 1995, in cui il tifoso rossoblù Vincenzo Spagnolo fu ucciso a coltellate (...)