«È prematuro individuare un’area»

Palazzo Marino prende tempo sulla scelta del luogo più adatto da destinare allo smaltimento dei rifiuti. «I termovalorizzatori ci vogliono. A Milano abbiamo piani ambiziosi per far sì che si realizzi un nuovo termovalorizzatore» ha ribadito Edoardo Croci, assessore comunale alla Mobilità, ai Trasporti e all’Ambiente, durante la presentazione di «Più azzurro, più verde» di stamani a Palazzo Affari ai Giureconsulti.
Croci ha però precisato che le ipotesi al momento sul campo (come Opera e Sesto San Giovanni) sono, per l’appunto, soltanto ipotesi: «È prematuro individuare ora le aree dove potrà sorgere il futuro termovalorizzatore, anche se i moderni termovalorizzatori non danno impatto sulla qualità dell’aria». Croci ha poi rivendicato la politica verde della sua giunta: «Milano è apripista in tema ambientale».