«Premiata l’idea di creare un partito alla Sarkozy»

Ignazio La Russa, capogruppo di An alla Camera, è vittoria netta del Pdl...
«È stata premiata la scelta di far nascere un grande partito. Un soggetto politico di centrodestra moderno come nella Spagna di Aznar e nella Francia di Sarkozy. Il merito innegabile è di Silvio Berlusconi ma anche di Gianfranco Fini, scelta d’amore verso l’Italia».
I numeri garantiscono governabilità e riforme. E sparisce la sinistra radicale. Contento?
«Non mi metto a piangere. E, comunque, la sinistra è rappresentata da Walter Veltroni che è stato esponente del Pci. Questo voto dimostra pure che questa legge è moderna: premia chi supera un certo sbarramento e non è di colpa di nessuno se gli elettori non hanno scelto la sinistra più estrema».
\