Premiati Abbado e Nilla Pizzi

Oggi alle 17.30, alla Società Svizzera (via del Vecchio Politecnico) si svolge la settima edizione del «Premio Internazionale Myrta Gabardi» dedicato alla giornalista scomparsa a 36 anni nel 1999. I premi, intitolati «Una vita per la musica, una musica per la vita» saranno consegnati alla carriera a Nilla Pizzi, «ineguagliabile regina della musica leggera e ambasciatrice della canzone italiana nel mondo»; a Roberto Abbado per la musica classica, a Massimo Pavone per i giovani talenti. Il premio per il volontariato e il giornalismo è stato assegnato a Susanna Agnelli.