Premiati gli studenti vincitori di «Rocco il meningococco e la pozione magica»

Bellissimi gli elaborati dei bimbi di quarta e quinta elementare che hanno ricevuto il riconoscimento all'Ergife, nell'ambito del congresso dei medici Pediatri. Il Comune con quest'iniziativa ha voluto sensibilizzare le famiglie sul problema meningite

Il Congresso Fimp Roma Pediatria coinvolge anche i bambini. Oltre duecento di quarta e quinta elementare hanno partecipato all'incontro che si è svolto all'Ergife Palace Hotel alla presenza di cinquecento pediatri romani. Nel corso dell'incontro si sono tenute anche le premiazioni del concorso «Rocco il meningococco e la pozione magica» nell'ambito del progetto «Meningite per le scuole», promosso dall'assessorato alle Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù del Comune e dalla Federazione Italiana Medici Pediatri di Roma.
L'iniziativa è nata dall'esigenza di sensibilizzare i bambini e le loro famiglie sull'importanza della prevenzione e della vaccinazione contro la meningite. La meningite è una malattia infettiva causata dall'infiammazione dei tessuti che coprono il cervello e il midollo spinale e, in genere, è causata da batteri o da virus. In Italia ogni anno si verificano circa 900 casi di meningite, di questi circa un terzo sono causati dal meningococco. Il meningococco è un batterio diffuso in tutto il mondo; esistono 13 diversi sierogruppi di meningococco, ma solo 5 (denominati A, B, C, W 135 e Y) causano meningite e altre malattie gravi. Tra questi i più frequenti in Italia sono il B e il C. Ma altri ceppi, in una società globalizzata e multietnica, potrebbero diffondersi nel nostro Paese. Le infezioni invasive da meningococco sono più frequenti tra i bambini di età inferiore a 5 anni, ma la malattia colpisce anche gli adolescenti e i giovani adulti, nella fascia dai 15 ai 24 anni di età. Solo nel Lazio, nel 2008 sono stati notificati 23 casi di meningite meningococcica dei quali il 50 per cento causato dal meningococco C. Complessivamente, nella Regione vengono scoperte circa 180-200 meningiti l'anno, si verificano circa 3 casi di meningite batterica ogni centomila abitanti (dati Laziosanità-Agenzia di Sanità Pubblica). Da queste considerazioni ha preso il via il progetto «Meningite per le scuole».
Lo scopo dell'iniziativa è quello di informare i bambini e le loro famiglie sulla malattia e sugli strumenti per prevenirla, attraverso la distribuzione nelle scuole elementari della capitale della favola «Rocco il meningococco e la pozione magica», il concorso e la premiazione degli elaborati degli studenti di quarta e quinta elementare delle scuole romane, che si è svolto nell'ambito del Congresso Fimp Roma Pediatria.
All'appuntamento hanno preso parte l'assessore alle Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù del Comune di Roma, Laura Marsilio e il segretario provinciale della FIMP Roma, Claudio Colistra.
Per l'Assessore capitolino alle Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù Laura Marsilio: «Il Progetto ha dato modo ai bambini di affrontare il tema della salute in maniera semplice e divertente, stimolando la loro curiosità e la loro creatività, che opportunamente incanalata dalla bravura dei docenti ha permesso di realizzare questi bellissimi lavori. In occasione de La Scuola in Festa, gli elaborati dei bambini verranno ospitati in un apposito stand, intitolato Educazione alla Salute».