Premiato il genovese Becchi

È andato allo scienziato italiano Carlo Maria Becchi, ordinario di Fisica teorica all’Università di Genova, il prestigioso Premio Heineman 2009, assegnato annualmente dall’American Physical Society agli scienziati che si sono distinti per ricerche nel campo della fisica matematica. La motivazione del Premio a Becchi afferma tra l’altro che il riconoscimento è stato assegnato per «la scoperta e l’impiego della Simmetria Brst» che risale alla primavera del 1974 e risolve un problema matematico connesso con la formulazione delle teorie di Gauge.