Il premier Vladimir guarda ancora al Cremlino

Se lo aspettavano in Russia. Prima o poi l’annuncio sarebbe arrivato. L’altro giorno, il primo ministro ed ex (duplice) presidente lo ha detto dagli schermi tv. Vladimir Putin potrebbe essere il nuovo candidato leader russo. Per la terza volta. Per mesi si è parlato della possibilità che l’ex presidente, il politico più potente e popolare in Russia, potesse tornare sul trono. «Ci penserò. Ho tempo a disposizione». Il 2010 potrebbe essere dunque l’anno che prepara alla sua campagna elettorale. La Costituzione russa non gli ha permesso di ricandidarsi dopo due mandati consecutivi. Al suo posto, un suo uomo fidato: Dmitri Medvedev. Che poche ore dopo l’annuncio del primo ministro ha fatto subito sapere: «Se Putin non esclude di ricandidarsi, non lo escludo neppure io». La dichiarazione potrebbe anticipare una sfida diretta tra l’attuale presidente e l’ex presidente-premier, ma è troppo presto per dirlo.