Premio fedeltà ai consiglieri diligenti

Ricchi premi in vista. Per chi vince un concorso? Per chi partecipa a un gioco tv? Per chi primeggia in una competizione sportiva? Acqua, siete fuori strada. I riconoscimenti, non ancora decisi ufficialmente, riguardano i consiglieri regionali Pdl del Piemonte. Cosa hanno mai costoro in più dei loro colleghi? Nulla, eccetto un capogruppo che pur di trattenerli sugli scranni evitando spiacevoli e pericolosi fenomeni di assenteismo, ha avuto – come racconta La Stampa –, un’idea rivoluzionaria: premi, appunto, ai consiglieri più assidui. La decisione non è ancora ufficiale, ma è facile supporre che alla prossima riunione del gruppo passerà a larga maggioranza. I contribuenti però possono stare tranquilli: il premio in denaro per i consiglieri diligenti non graverà sulle casse pubbliche, ma sarà preso dal budget che già spetta al gruppo.